Ricette

Le ricette di Sapori Eoliani

Lasagne alla Salsa di capperi di Salina

 

Ingredienti per 4 persone

2 vasi da 200 gr. di salsa di capperi di Salina, 1 lt di latte, 100 gr. di farina tipo 00, 60 gr. di burro, un pizzico di sale, noce moscata q.b., lasagne all’uovo, parmigiano grattugiato.

 

Preparazione

Le lasagne alla salsa di capperi di Salina sono veramente semplici da preparare, e assicurano un ottimo e gustoso risultato che stupirà i commensali. Si inizia preparando una besciamella tradizionale, quindi occorre incorporare alla besciamella la salsa di capperi di Salina. Successivamente si compongono le lasagne. Sporcare la teglia con 2 o 3 cucchiai di besciamella alla salsa di capperi di Salina, quindi aggiungere le foglie di lasagne, per formare un primo strato, non dimenticando di cospargerlo di besciamella alla salsa di capperi di Salina, infine, spolverare con il parmigiano grattugiato. Continuare a comporre un altro strato di lasagne alla salsa di capperi di Salina sino ad esaurimento di tutti gli ingredienti, in genere sufficienti per comporre 4 strati. Terminata la composizione delle lasagne alla salsa di capperi di Salina, cuocere in forno preriscaldato a 180º per 20 o 25 minuti, assicurandosi di passare alla modalità grill per gli ultimi 5 minuti, così da ottenere una superficie dorata. Una volta sfornata, lasciare intiepidire. Non resta che servire e gustare!

Spaghetti al pesto di Capperi

 

Ingredienti per 4 persone

320 g di spaghetti, 1 spicchio d’aglio, olio extravergine d’oliva q.b., sale, peperoncino, salsa di capperi di Salina.

 

Preparazione

Mettere la pentola d’acqua sul fuoco. In una padella fare soffriggere l’olio con l’aglio, appena l’aglio sarà leggermente dorato aggiungere la Salsa di Capperi, fare sciogliere e spegnere il fuoco. Buttare la pasta nell’acqua bollente (non salate molto l’acqua). Scolate la pasta al dente, tenendo da parte un po’ d’acqua di cottura, ed unitela alla salsa in padella. Riaccendete il fuoco e saltate, aggiungendo acqua se necessario.

Dissalare i Capperi

 

I CAPPERI VANNO UTILIZZATI DISSALATI, ED È IMPORTANTE CONOSCERE IL PROCEDIMENTO ESATTO, PER GUSTARE A PIENO IL LORO GUSTO INCONFONDIBILE.

 

Procedimento

I capperi vanno messi in acqua a temperatura ambiente (da rubinetto, non calda) circa 12 ore, l’acqua deve essere circa il doppio rispetto alla quantità di capperi. Cambiare l’acqua circa 3-4 volte nell’arco di tutta la procedura, assaggiando, così da verificare l’equilibrio tra il gusto del cappero ed il sale residuo. In base al calibro del cappero, aumentano i tempi di ammollo, e l’acqua va cambiata più di frequente.

Insalata di Capperi

 

Ingredienti per 4 persone

Capperi calibro grosso, aglio, menta, pangrattato, uvetta passa (facoltativo),olio, aceto.

 

Procedimento

Dissalare i capperi. Strizzarli delicatamente per togliere l’acqua in eccesso e riporli in una ciotola. Condire con aglio, foglioline di menta fresca e uvetta passa (fatta rinvenire). Aggiungere una spolverata di pangrattato, condire con olio extra vergine di oliva, e infine sfumarecon aceto bianco. Servire Freddo.

Il panino del giorno dopo

 

Ingredienti per 4 persone

1 panino di farina di rimacino con il sesamo, l'arrosto del giorno prima, 50g di Ricotta Salata fresca a scaglie, Cipolla in agrodolce, Melanzane sott'olio.

 

Preparazione

Scaldare leggermente il panino in forno. Una volta caldo condire con un cucchiaio abbondante di cipolla in agrodolce. Poi mettere l'arrosto e le melanzane sott'olio, e concludere con una spolverata abbondante di ricotta salata.

Bruschetta Sapori Eoliani

 

Ingredienti per 4 persone

500 g di pane nero di Castelvetrano (o a lievitazione naturale), 200 g di pomodorini ciliegini, 1 spicchio d'aglio, olio extravergine d'oliva quanto basta sale, peperoncino (facoltativo), Antipasto Eoliano.

 

Preparazione

Tagliare i pomodorini a metà e metterli in una boule con l'olio, lo spicchio d'aglio, una presa di sale e pepe. Riporre in frigorifero. Tagiare il pane a fette spesse circa 2 cm. Abbrustolire le fette da entrambi i lati su una piastea in ghisa rovente, o su una bistecchiera già calda. Appena tutte le fette sono abbrustolite, condirle con i pomodorini ed un cucchiaio di antipasto eoliano.

CONTATTI & ORDINI

© 2017 saporieolianisalina.it | All Rights Reserved | Privacy & Cookie | Legal info